Gemma Del Vecchio

Stilista & Fashion Designer

 
 



Gemma del Vecchio, giovane disegnatrice di moda romana, lavora nel settore del Fashion da quasi 10 anni con molta passione e dedizione.


Figlia del braccio destro del maestro Roberto Capucci, dopo aver terminato gli studi presso l’istituto “Accademia di Costume e di Moda” nell’anno 2007, con la votazione di 110/110 e lode, viene selezionata per debuttare con una sfilata personale di Alta Moda, “Final Work”, per l’evento di Alta Moda “Alta Roma” nell’anno 2007.

Lo stesso anno la stilista viene nominata finalista al “XVII Concorso Nazionale Professione Moda Giovani Stilisti” di Riccione, presentando due uscite alla sfilata dedicata.

Un anno dopo ottiene il riconoscimento dall’Università “La Sapienza” di Roma il titolo di “30 talenti italiani under 30”, ed in seguito vince tre concorsi di moda sul sito maisonacademia.com.


Le sue esperienze lavorative vedono dapprima un avvicinamento per il mondo del teatro, in qualità di assistente costumista, per l’opera lirica “La Cenerentola” di Rossini, ed in seguito un approfondimento nelle capacità grafiche e tecniche nel disegno di moda, la sua passione più grande,  lavorando come fashion designer per marchi come:


“Gucci”, “M Missoni”, “Mafalda von Hessen”, Rocco Barocco”, “Industria 62”, David Mayer Naman”, “Atelier Persechino”, “Royal Bruxelles Poseidon”, “P&A Fashion”, “Moda Caprese”, “Res Nullius” e “Orange Park Records”.


Parallelamente al suo lavoro, Gemma del Vecchio, amando l’arte in tutte le sue forme, ha sviluppato un progetto personale, intitolato Papuasia ‘s Shadow (connubio multi sensoriale di moda e fotografia attraverso l’uso dell’ombra proiettata in terza dimensione). La personale, presentata più volte in prestigiose gallerie e location tra Roma e Milano dal 2010 al 2014, ha ottenuto grande interesse con numerose interviste ed articoli dedicati.


 

Biografia